Prossimi eventi
  1. GalloGarden: AgriCultura di Strada

    7 aprile alle 11:00 - 27 maggio alle 17:00
  2. Ortaggi Metropolitani \\ Workshop per la creazione di un orto domestico

    28 aprile alle 11:00 - 17:00
  3. Muri Verdi – Workshop #2 Edible Design

    13 maggio - 26 maggio

Guida Sicilia: “Amuri”. Il cibo siciliano tra sacro e profano

Sicilia in festa. A tavola – Se l’arma più potente per contrastare l’italian sounding e sostenere l’autentico made in Italy gastronomico è quella di esportare le specialità di tanti artigiani e piccole imprese eredi di tradizioni di lunga data, altrettanto importante è promuovere nel mondo quel patrimonio immateriale di rituali, consuetudini, usanze radicate nella cultura popolare che non possono prescindere dal rapporto degli italiani con il cibo. “Amuri” è il frutto di questa riflessione. E porta sullo schermo un pezzetto di quell’Italia popolare che non vuole perdere il contatto con la propria memoria, raccontandola al mondo. Ambientato in Sicilia, il documentario ideato da Fabrizia Lanza per la regia di Giacomo Costa, ne descrive le relazioni tra sacro e profano, devozione a tavola e cibi liturgici. Un viaggio tra le bancarelle di Santa Rosalia e le ricette segrete che ogni famiglia siciliana custodisce gelosamente per far figura nel giorno di festa, tra mani che impastano dalle prime ore dell’alba e volti della Sicilia contadina che si raccontano davanti alla macchina da presa.

Natura in Tasca. Il circuito di eccellenze siciliane – Il progetto, finanziato tramite crowdfunding, è nato come iniziativa collaterale alla valorizzazione dei prodotti di Natura in Tasca, che sotto la direzione di Fabrizia Lanza (per la famiglia Tasca d’Almerita che promuove il progetto dal 2012) riunisce le eccellenze di 30 piccoli produttori del territorio regionale, in rappresentanza di un vasto range di ecosistemi e lavorazioni artigiane, vanto dell’enogastronomia siciliana. Ma è soprattutto il rito del cibo vissuto come festa quotidiana il protagonista del documentario disponibile in edizione limitata insieme alla cassetta Amuri per la Sicilia, che contiene tutti i prodotti per rivivere storie e atmosfere raccontate in video e un piccolo ricettario per cimentarsi con i piatti della tradizione.

E in questo circuito virtuoso tutto siciliano, parte del ricavato della vendita delle cassette sarà impiegato per sostenere il progetto della cooperativa palermitana Orto Capovolto. Nel capoluogo siciliano, l’associazione promuove un laboratorio di orticoltura urbana nel quartiere disagiato di Borgo Vecchio. E allora spazio ai “sapori sacri della Sicilia”: cavatelli, fiori di zucca con pecorino e alici, cous cous con capperi e spezzatino di pesce, scartucciato di San Giuseppe dalla Valle del Belice e crostata al gelo di mellone, baci di Pantelleria e fichi d’India. E tanto altro.
Qui il trailer del docufilm, già proiettato nelle sale di alcuni festival internazionali.

Leggi l’articolo